Quando il film apparve, nel 2004, fu accompagnato da lunghe polemiche. Paradossalmente tutte, quale che fosse la matrice ideologica, avevano in comune la ripugnanza verso un volto reso umano dalla decadenza fisica e dall’ottundimento della capacità di comprendere quello che si stava consumando.