Oscar Archive

Her (voto: 7/10)

In un futuro non meglio specificato nel quale la tecnologia ha fatto enormi passi avanti Theodore Twombly, un romantico ed introverso scrittore di lettere conto terzi, per affrontare il fallimento della sua relazione con l' ex-moglie Catherine decide di acquistare "OS 1", un sistema operativo basato sull'intelligenza artificiale capace di evolversi in base alle esigenze

La caduta – gli ultimi giorni di Hitler (voto:9/10)

Quando il film apparve, nel 2004, fu accompagnato da lunghe polemiche. Paradossalmente tutte, quale che fosse la matrice ideologica, avevano in comune la ripugnanza verso un volto reso umano dalla decadenza fisica e dall’ottundimento della capacità di comprendere quello che si stava consumando.

Blue Valentine (voto:7,5/10)

Dean e Cindy sono una coppia di sposi trentenni cui la vita ha scaricato addosso una buona dose di problemi e responsabilità. Si sono amati profondamente in passato, ma il tempo ha logorato i loro sentimenti e prosciugato la loro vitalità. Mentre compiono un ultimo disperato tentativo di salvare il loro rapporto, trascorrendo una notte

Little Children (voto:8/10)

Le vite di quattro persone si incrociano nell'anonima provincia americana: Brad, papà casalingo con una moglie della quale non si sente all'altezza inizia una tenera storia con Sarah, madre infelice sposata all'insipido Richard. Ronnie, pedofilo appena uscito di prigione si trova a dover fare i conti con la paura che suscita nelle persone che lo

Into the wild (voto:7,5/10)

"Into the Wild", diretto da Sean Penn (e tratto dal romanzo di Jon Krakauer, "nelle terre estreme") è il racconto della storia vera di Christopher McCandless, giovane di buona famiglia che dopo essersi laureato a pieni voti in scienze sociali abbandona famiglia amici ed una società che lo opprime e trascorre due anni

Evil il ribelle (voto:7,5/10)

Svezia, anni '50. La vita del sedicenne Erik è segnata da duri conflitti con il patrigno e violenza. Espulso dalla scuola viene trasferito al collegio di Stjärnsberg come ultima chance per ottenere il diploma e cambiare la propria vita. Ma Stjärnsberg non è il paradiso che appare.

Il Postino (voto:8/10)

1952, il grande poeta Cileno Pablo Neruda (Philippe Noiret), esiliato dal suo paese viene trasferito in Italia nell'isola di Salina (appartenente all'acripelago delle isole Eolie) e qui fa amicizia con Mario Ruoppolo (Massimo Troisi), il postino che gli consegna le lettere.