Yosuke, impiegato sulla quarantina, si ritrova all'improvviso senza lavoro e senza moglie. Muore inoltre un suo caro amico, un vecchio filosofo vagabondo che viveva sulla sponda di un fiume; egli una volta gli aveva raccontato di un buddha d'oro che aveva nascosto in una casa vicino ad un ponte rosso situata in un paesino e