1952, il grande poeta Cileno Pablo Neruda (Philippe Noiret), esiliato dal suo paese viene trasferito in Italia nell'isola di Salina (appartenente all'acripelago delle isole Eolie) e qui fa amicizia con Mario Ruoppolo (Massimo Troisi), il postino che gli consegna le lettere.