david di Donatello Archive

Basilicata Coast to Coast (voto: 6/10)

Quattro amici con il vizio della musica - l'insegnante sognatore Nicola Palmieri, lo studente in crisi Salvatore Chiarelli, il falegname con il cuore spezzato Franco Cardillo e lo showman in declino Rocco Santamaria - partono per un viaggio a piedi da un capo all'altro della Basilicata.

Appartamento ad Atene (voto: 4/10)

siamo nel 1943 e la Germania ha già invaso la Grecia. Nell’appartamento di una famiglia greca, gli Helianos (marito, moglie e due figli, Leda e Alex), viene alloggiato un ufficiale della Wehrmacht, l’esercito tedesco, che asservisce i membri della famiglia ai propri capricci. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Glenway Wescott

Viva la libertà (voto:8/10)

Enrico Oliveri (un grande Toni Servillo) è il segretario del maggior partito di opposizione. I colori delle bandiere e la foto di Enrico Berlinguer, che campeggia in sede, tolgono ogni dubbio sul fatto che si tratti del Partito Democratico. Oliveri non ha carisma. Ha perfino fatto le scelte sbagliate, forse troppo ‘moderate’. Decide di abbondare

Là Bas (voto:7,5/10)

educazione criminale del giovane Yussouf arrivato dall'Africa a Napoli con un sogno da realizzare ed invece introdotto dallo zio Moses, potente narcotrafficante, nel business dello spaccio di droga.

Posti in piedi in paradiso (voto:6/10)

"Posti in piedi in paradiso" è la storia di tre "italiani medi" finiti in bolletta e costretti da una serie di eventi tragicomici a dare il via ad una difficile convivenza per ammortizzare le spese dell'affitto. Si ride abbastanza ma il Verdone dei tempi migliori è sparito per sempre.

La scuola (voto:7,5/10)

Un film del 1995 diretto da Daniele Lucchetti, con uno straordinario Silvio Orlando. Roma, l'ultimo giorno di scuola di un variegato corpo docente è l'occasione per rievocare con una serie di Flashback l'anno scolastico appena trascorso. Cardini, detto "la mosca", alunno a rischio bocciatura se non si farà interrogare risulta assente e sarà il prof.

Pensavo fosse amore invece era un calesse (voto:7,5/10)

Napoli, l'eterno indeciso Tommaso deve sposarsi con la fidanzata Cecilia, commessa in una libreria. E' l'inizio di un balletto di sentimenti causati dalla gelosia di lei e dall'insicurezza di lui, che diviene il pretesto per una riflessione dolceamara sull'amore e sulle sue evoluzioni.