Mio fratello è figlio unico (voto:7/10)

mio fratello e' figlio unico SCHEDA TECNICA


REGIA: Daniele Lucchetti

GENERE: Drammatico

PRODUZIONE: Italia

ANNO: 2007

DURATA: 100 min.

CONSIGLIATO A: Comunisti incalliti e fan di Elio Germano.

INTERPRETI: Elio Germano, Riccardo Scamarcio, Diane Fleri, Alba Rohrwacher, Angela Finocchiaro, Massimo Popolizio, Luca Zingaretti, Anna Bonaiuto, Ascanio Celestini, Claudio Botosso, Vittorio Emanuele Propizio, Ninni Bruschetta, Pasquale Sammarco, Lorenzo Pagani, Matteo Sacchi, Antonino Bruschetta.

TRAMA – RECENSIONE


Ambientato a Latina tra gli anni Sessanta e Settanta, il film di Luchetti fa rivivere le emozioni, gli scontri e le difficoltà di quella “meglio gioventù” già ampiamente descritta da Marco Tullio Giordana.

La storia è quella di due fratelli, nati e cresciuti in una famiglia operaia, stretta fra la dura realtà del secondo dopoguerra e le speranze del boom economico macchiate dal rosso e il nero delle passioni politiche: Manrico (interpretato da Riccardo Scamarcio), rivendica a gran voce le idee del Movimento operaio, mentre Accio (un ottimo Elio Germano), uscito volontariamente dal seminario, si lega all’ambulante Mario Nasti (Luca Zingaretti) e si iscrive al Movimento Sociale Italiano. La distanza ideologica che separa i due fa da cornice alle loro avventure, affrontate sempre l’uno contro l’altro: dall’amore della madre (Angela Finocchiaro) verso il figlio Manrico, alla fidanzata di questi – Francesca – , con cui Accio entra in un’intima relazione amicale.

Trailer:

VOTA IL FILM!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars6 Stars7 Stars8 Stars9 Stars10 Stars (Ancora Nessun Voto)

Loading...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: