Nemmeno il destino (voto:7/10)

nemmeno il destino

SCHEDA TECNICA


REGIA: Daniele Gaglianone

GENERE: Drammatico

PRODUZIONE: Italia

ANNO: 2004

DURATA: 110 min.

CONSIGLIATO A: Chi ama il cinema di denuncia e le storie di disagio sociale.

INTERPRETI:Mauro Cordella, Fabrizio Nicastro, Marinella Ollino, Stefano Cassetti, Gino Lana.

TRAMA – RECENSIONE


Storia di tre amici siciliani incastrati in una città industriale in decadenza ed alla ricerca del loro posto nel mondo. Storia di Toni e della sua voglia di scappare via, Storia di Alessandro, oppresso da una madre con problemi psichici e con un disperato bisogno d’amore e storia di Ferdi, adolescente arrabbiato con il mondo costretto ad accudire il padre, alcolizzato e malato a causa dei veleni respirati in fabbrica.

Cinema di denuncia ma non solo, e non principalmente, quello di Daniele Gaglianone, che riesce efficacemente a mettere in scena le tragedie personali di tre ragazzi  schiacciati in un mondo superficiale e perverso che pensa solo a se stesso. Il degrado della periferia raccontato dal regista, fatto di grigiore e desolazione,  diviene lo specchio del degrado di una società malata che non lascia scampo e trasforma in macerie qualsiasi tentativo di reazione: soltanto la sofferenza esistenziale e la rassegnazione sono possibili per Toni, Alessandro e Ferdi, vittime inconsapevoli di un nemico per loro impossibile da identificare.

Un film doloroso e sincero, recitato egregiamente da attori non professionisti che lasciano il segno, girato con uno stile personale che lo sostiene e lo rende interessante. Un’opera prima coraggiosa e riuscita nonostante alcuni difetti (primo fra tutti la ridondanza in alcune parti), ove si percepisce con chiarezza quanto Daniele Gaglianone creda nel cinema e nella sua funzione riflessivo-educativa. Un’occasione in più per accostarsi al cinema d’autore italiano…

VOTA IL FILM!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars6 Stars7 Stars8 Stars9 Stars10 Stars (1 voti, media: 10,00 su 10)

Loading...

Acquista il film su amazon.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: