Molto forte, incredibilmente vicino (voto:5/10)

molto forte incredibilmente vicino

SCHEDA TECNICA


REGIA: Stephen Daldry

GENERE: Drammatico

PRODUZIONE: U.S.A.

ANNO: 2011

DURATA: 129 min.

CONSIGLIATO A: ossessionati dall’11 settembre e fan del modo di fare cinema di Daldry.

INTERPRETI: Tom Hanks, Sandra Bullock, Thomas Horn, Max von Sydow, Viola Davis, John Goodman, Jeffrey Wright.

TRAMA – RECENSIONE


Si sentiva la mancanza di un altro interminabile e retorico polpettone americano sull’11 settembre. Stephen Daldry evidentemente deve aver percepito la nostra sofferenza e mosso a pietà ha realizzato “molto forte, incredibilmente vicino”, due ore di insopportabile esercizio di stile che i maligni hanno già ribattezzato “molto lungo, incredibilmente noioso”.

Oskar Schell, 9 anni, dopo la morte del padre in seguito all’attacco terroristico alla torri gemelle trova tra i suoi effetti personali una chiave ed un nome, Black. Convinto che tale chiave possa dargli accesso all’ultimo messaggio del genitore, il ragazzino inizia a vagare per la città sperando di scoprire l’identità dell’uomo che possa aiutarlo risolvere l’enigma. Ma siamo a New York, ed i Black sono tanti…

L’elaborazione del lutto da parte di un bambino mascherata da ricerca di “qualcosa” che possa dare un senso ad una tragedia senza senso, se da una parte costituisce un punto di vista originale su una vicenda sulla quale molto è stato scritto, dall’altra costituisce il punto debole del film. Il percorso di Oskar appare dopo poco tempo pretestuoso e fine a se stesso, e contribuisce ben poco a portare avanti la storia che infatti lentamente si dissolve nel nulla, divenendo una sterile collezione di personaggi dei quali, sinceramente, non si capisce l’utilità.

A nulla vale l’intensa interpretazione del giovanissimo protagonista Thomas Horn: il film si riduce ben presto ad una collage di situazioni forzate  sconnesse le une dalle altre  e risulta un’amara delusione per lo spettatore (soprattutto per chi ha letto l’omonimo romanzo di Jonathan Safran Foer dal quale è stato tratto).

Trailer:

VOTA IL FILM!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars6 Stars7 Stars8 Stars9 Stars10 Stars (1 voti, media: 5,00 su 10)

Loading...

Acquista il film su amazon.it

Comments

  1. By Andrea

    Rispondi

  2. By Gaetano

    Rispondi

  • By Gaetano

    Rispondi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: