L’amore fa male (voto:7,5/10)

L'amore fa male

SCHEDA TECNICA


REGIA: Mirca Viola

GENERE: Commedia

PRODUZIONE: Italia

ANNO: 2011

DURATA: 100 min.

CONSIGLIATO A: romantici e confusi. Ed a chi ha voglia di ricominciare.

INTERPRETI: Stefania Rocca, Paolo Briguglia, Claudio Bigagli, Nicole Grimaudo, Stefano Dionisi, Diane Fleri.

TRAMA – RECENSIONE


Germana (Stefania Rocca), un’aspirante attrice, instancabile sognatrice, con una figlia adolescente, amante di un avvocato che però ha già un’altra famiglia. Elisabetta (Nicole Grimaudo), una donna medico, rigida, razionale, regolarmente sposata. Due donne belle e completamente diverse ma entrambe fedelissime alla stessa idea di amore vero. I loro destini si incrociano quando diventano vicine di casa. Germana continua a rincorrere il sogno di far l’attrice. Svampita, distratta, si lascia travolgere dalla passione per Gianmarco, ragazzo conosciuto in ospedale in seguito ad un incidente della figlia, e che scoprirà in un secondo momento essere un amico di Elisabetta, anch’egli sposato e con un figlio. Elisabetta invece fa i conti col suo matrimonio in crisi e con l’abbandono da parte del marito. Le varie situazioni raggiungeranno il loro apice e la successiva risoluzione durante un viaggio in Sicilia in occasione di un matrimonio.

In questa prima opera di Mirca Viola del 2011 persone e storie differenti si intrecciano su uno scenario che si sposta dal freddo nord Italia alla calda Sicilia, pullulante di vita, colori, genuina ma ancora un po’ arretrata. Alle serie e semplici cene del nord si oppongono i balli in piazza dell’isola. Matrimoni, maternità, tradimenti, omosessualità si intrecciano, si confondono, si mescolano alle aspirazioni, le utopie, i desideri. Le passioni arrivano improvvise a distruggere la regolare quotidianità. Ciò che è apparentemente perfetto cela sempre delle repressioni alle quali in segreto prima o poi si cede; la storia più irregolare e anticonvenzionale invece non cela altro che il più tradizionale e genuino desiderio di amore e stabilità. Tante storie differenti che si imbattono in un’unica e inevitabile verità: l’amore fa male. Una commedia che ci sussurra che in fondo poi non si è così diversi.

Un film piacevole e non troppo impegnativo per chi ha voglia di trascorrere una serata tranquilla. L’unica pecca forse è un po’ la mancanza di forte emozioni. Un ottimo cast, ben diretto in questo esordio discreto ma audace di Mirca Viola.

Trailer:

VOTA IL FILM!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars6 Stars7 Stars8 Stars9 Stars10 Stars (Ancora Nessun Voto)

Loading...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: