La Donna di Gilles (voto:7,5/10)

la donna di Gilles

SCHEDA TECNICA


REGIA: Frédéric Fonteyne

GENERE: Drammatico

PRODUZIONE: Francia

ANNO: 2004

DURATA: 103 min.

CONSIGLIATO A: Chi ama i film intimisti ed introspettivi.

INTERPRETI: Emmanuelle Devos, Clovis Cornillac, Laura Smet, Alice Verlinden, Chloé Verlinden.

TRAMA – RECENSIONE


Torna lo straordinario autore di “una relazione privata” con un’altra storia di passioni folli, che grazie alla splendida fotografia ed all’uso sapiente della macchina da presa trapassa lo schermo per colpirci direttamente al cuore.
Elise (Emanuelle Devos) è la brava moglie di Gilles, operaio agli altiforni di un piccolo villaggio del Belgio degli anni ’30. Elise lava, stira, cucina, accudisce amorevolmente le due figlie ed aspetta ogni sera con trepidazione l’arrivo del marito, suo punto di riferimento e grande amore.
E’ una vita fatta di quotidianità e certezze quella della moglie di Gilles, almeno finchè non si insinua tra di loro la giovane e bella Victorine, sorella di Elise. Il sospetto di una relazione tra i due si fa strada lentamente nella mente di Elise fino a diventare insopportabile. Decide allora di scoprire la verità e quello che era soltanto un improbabile dubbio diventa una tremenda certezza…

Il regista indugia sulle giornate sempre uguali, sulla meccanicità di gesti ripetuti mille volte, sulla vita semplice, sui primi piani del viso della protagonista e ci trasporta di peso nell’incubo personale di Elise che inesorabilmente diventa  anche il nostro incubo.
Eccezionale la performance di Emanuelle Devos, attrice matura e capace di trasmettere con i suoi sguardi ed i suoi silenzi l’angoscia scatenata dal sospetto.
Tratto dall’omonimo romanzo di Madeleine Bourdouxhe. Vincitore del premio Efebo d’oro 2005 ed a mio modesto parere, cinema allo stato puro.

Trailer:

VOTA IL FILM!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars6 Stars7 Stars8 Stars9 Stars10 Stars (1 voti, media: 8,00 su 10)

Loading...

Acquista il film su amazon.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: