Easy girl (voto:6/10)

easy girl

SCHEDA TECNICA


REGIA: Will Gluck

GENERE: Commedia

PRODUZIONE: U.S.A.

ANNO: 2010

DURATA: 88 min.

CONSIGLIATO A: Chi vuol passare una serata spensierata e divertente.

INTERPRETI: Emma Stone, Penn Badgley, Amanda Bynes, Thomas Haden Church, Patricia Clarkson, Cam Gigandet, Lisa Kudrow, Malcolm McDowell, Alyson Michalka, Stanley Tucci, Fred Armisen, Juliette Goglia, Jake Sandvig, Morgan Rusler, Dan Byrd.

TRAMA – RECENSIONE


Garbata commedia made in USA vagamente ispirata al romanzo di Nathaniel Hawthorne “la lettera scarlatta”, ambientata in un liceo americano ed interpretata da una divertente Emma Stone, che per “Easy girl” ha vinto un MTV Movie Awards 2011 per la miglior performance comica.

La storia prende il via da una innocente bugia che Olive (Emma Stone) racconta all’amica circa la perdita della propria verginità. La bugia per caso arriva alle orecchie della persona sbagliata ed in breve tempo si diffonde in tutta la scuola, trasformando l’anonima liceale americana nell’oggetto dei pettegolezzi di tutti.
La situazione si complica quando Olive, per aiutare un amico a nascondere la propria omosessualità, accetta di fingere di aver fatto sesso con lui. L’episodio scatena una serie di eventi che portano la protagonista a continuare la sua messinscena ed a rovinare in breve tempo la propria reputazione. Additata da tutti come ragazza facile e trattata come una reietta, Olive decide di reagire e cuce addosso ai suoi vestiti una lettera scarlatta, determinata a scardinare quel perverso meccanismo di omologazione che spinge ad isolare e giudicare chi è diverso. Ma purtroppo per lei non ha valutato bene le conseguenze delle sue azioni…

Fresca e frizzante con quella punta di atmosfera sexy che la rende accattivante, la teen comedy al femminile di Will Gluck appoggiandosi furbamente a due argomenti caldi – sesso e popolarità – per gli adolescenti americani e facendosi forte della sceneggiatura brillante di Bert V. Royal vola una spanna più in alto dei suoi simili: evita con acrobatica abilità i clichè tipici, risolleva dalle ceneri un genere che a mio avviso ha molto da dare se messo nelle mani dei registi giusti e tra una risata e l’altra induce a riflettere su quanto valga la popolarità rispetto all’essere se stessi.

Merito anche del carisma sexy di Emma Stone il cui ruolo le si cuce addosso alla perfezione, anche se si fa fatica a credere invisibile uno schianto come lei! Come sempre, buona visione!

Trailer:

VOTA IL FILM!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars6 Stars7 Stars8 Stars9 Stars10 Stars (1 voti, media: 6,00 su 10)

Loading...

Acquista il film su amazon.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: