Game of Thrones – Serie TV (voto:9/10)

Grandiosa trasposizione del ciclo di romanzi di George R. R. Martin, "Le cronache del ghiaccio e del fuoco". Ambientato in un mondo immaginario popolato da creature mitologiche, "Game of Thrones" racconta della lotta per la conquista del potere tra le famiglie più importanti dei sette regni.

Il Primo Bacio (voto: 7,5/10)

Tre giovanissimi protagonisti per raccontare l'avventura del primo bacio e del primo amore: Hervè, quattordicenne sfigato, bruttino e che pensa solamente al sesso, il suo amico Camel (piu sfigato di lui) e Aurore, la ragazza più bella della classe, che inspiegabilmente si invaghisce di Hervè. Sullo sfondo inquietitudini, risate, sentimento ed un pizzico di nostalgia

Festival del cinema di Venezia 2014 – tutti i vincitori

Si è concluso il 71° concorso della Mostra del Cinema di Venezia. Doppia Coppa Volpi a Hungry Hearts di Saverio Costanzo (se la aggiudicano Alba Rohrwacher ed Adam Driver) mentre l’ambito Leone d’oro va allo svedese Roy Andersson per “A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence”.

Prey – Serie TV (voto: 7/10)

La vita del detective Marcus Farrow, separato e padre di due figli, cade in pezzi quando uno sconosciuto uccide l'ex-moglie ed uno dei suoi bambini. Incolpato ingiustamente degli omicidi, Farrow riesce a fuggire ed inizia la sua ricerca della verità che lo porterà a scoprire segreti sepolti dagli anni e dal silenzio di coloro che

Her (voto: 7/10)

In un futuro non meglio specificato nel quale la tecnologia ha fatto enormi passi avanti Theodore Twombly, un romantico ed introverso scrittore di lettere conto terzi, per affrontare il fallimento della sua relazione con l' ex-moglie Catherine decide di acquistare "OS 1", un sistema operativo basato sull'intelligenza artificiale capace di evolversi in base alle esigenze

Festival di Cannes 2014 – tutti i vincitori

Si chiude l'edizione la 67esima edizione del Festival di Cannes 2014, vince la Palma d'oro "Winter Sleep" di Nuri Bilge Ceylan. Gran Prix Speciale della giuria presieduta da Jane Campion ad Alice Rohrwacher, prima donna regista italiana a vincere un premio al Festival di Cannes.

Universitari, molto più che amici (voto:3,5/10)

Tre squinternati universitari - il sensibile Carlo, l'aspirante comico Alessandro ed il muscoloso iraniano Faraz - sono costretti a condividere la loro casa in affitto con tre studentesse, Giorgia, Francesca ed Emma.